Da oltre 50 anni
Affidabile - Veloce - Flessibile
Accedi
Ricerca Avanzata
Novità
L'Arte in gioco - Premio di arte contemporanea

Ean13: 9788899928537
Autore: Pirozzi (a cura di) 0000000000
Editore: IEMME EDIZIONI
Prezzo: € 19,00

Il titolo del premio suggerisce la sfida che la Fondazione lancia ai giovani artisti con L’Arte in gioco: qual è o quale potrebbe essere il ruolo dell’arte e dell’artista in contesti sociali difficili in periferie nel cuore delle città. La Fondazione Made in Cloister persegue attraverso l’arte la valorizzazione dell’area di Porta Capuana, quartiere San Lorenzo-Vicaria, in un progetto in cui gli artisti chiamati a realizzare progetti site specific dialogano con i cittadini e gli artigiani, con l’obiettivo di migliorare la qualità di vita dei suoi abitanti, ritenendo che, proprio dove vi sono condizioni di vita difficili, l’arte e la visione degli artisti riescano ad innescare processi virtuosi. Esistono delle tematiche di grande valore e interesse i cui relativi approfondimenti sono in continua evoluzione e coinvolgono innumerevoli discipline dai confini spesso impercettibili. Il tema del gioco è di certo uno fra questi. Filosofia, etologia, psicologia e sociologia sono le macro-scienze che con un approccio diacronico hanno affrontato, e lo fanno ancora oggi, l’idea del gioco come momento di crescita intellettiva e del comportamento, come esperienza di libertà e di etica, come sviluppo della relazione fra sé e gli altri. L’arte in questo intreccio dialogico non è mai stata da meno - dal disegno infantile, saltando al gioco prospettico, fino ad arrivare alle ricerche artistiche contemporanee legate all’idea di gioco - al punto tale che non sarebbe difficile affiancare alla tradizionale Storia dell’Arte un’alternativa Storia del gioco nell’Arte. Presa coscienza delle infinite suggestioni che il tema assicura, si è deciso di trasformare tale teoria nel fil rouge di un progetto dedicato principalmente alle possibili “relazioni di senso” che sussistono fra un luogo e un artista. Affinando il punto di vista dal generale sempre più nel particolare, il terreno di gioco è diventato il quartiere San Lorenzo - Vicaria di Napoli e a scendere in campo sono stati tre player - Dewey Dell, Elena Mazzi, Niccolò De Napoli - affiancati rispettivamente dai coach Micaela Deiana, Angel Moya Garcia, Alessandra Troncone.
A.L.I. Agenzia libraria international - P.IVA: 09416080159 - Tutti i diritti sono riservati | Privacy Policy