Da oltre 50 anni
Affidabile - Veloce - Flessibile
Accedi
Ricerca Avanzata
Novità
La compagna P38

Ean13: 9788867182459
Autore: Morgante Dario
Editore: RED STAR PRESS
Prezzo: € 18,00

Un romanzo di amicizia, morte e ribellione. Dal rapimento Moro nel 1978 alla finale della Coppa del mondo nel 1982: l’implacabile sconfitta di una generazione perduta. Quattro giovani, sul finire dei tormentati anni Set-tanta, compiono un percorso politico radicale che – all'indomani del sanguinario e spettacolare sequestro di Aldo Moro – li porta a “entrare” nelle Brigate Rosse. Animati più da un sentimento di giustizia e di ribellione che da una fede nella dottrina marxista-leninista, Ermes e compagni saranno coinvolti nella spirale di cieca violenza che coinvolge le organizzazioni armate a cavallo tra i Settanta e gli Ottanta. Impareranno a loro spese di potersi fidare solo gli uni degli altri, dormendo ogni sera in case diverse, la pistola letteralmente sotto al cuscino. Leader riconosciuto della sua «colonna», nel 1980 Ermes en-tra a far parte della direzione strategica delle Br. Per gli altri brigatisti “storici” Ermes e compagni sono come fumo negli occhi, considerati poco più che cani sciolti, più preoccupati di contrastare gli uomini della Banda della Magliana e la diffusione dell’eroina, che di colpire “il cuore dello Stato”. Il loro pane quotidiano non sono gli infiniti pedinamenti degli uomini politici del pentapartito o la riscrittura calibrata di cervellotici comunicati stampa, quanto l'eliminazione degli uomini del racket o la distruzione a colpi di tritolo del commissariato di quartiere.
A.L.I. Agenzia libraria international - P.IVA: 09416080159 - Tutti i diritti sono riservati | Privacy Policy