Da oltre 50 anni
Affidabile - Veloce - Flessibile
Accedi
Ricerca Avanzata
Novità
The Passenger - Turchia

Ean13: 9788870917086
Autore: AA.VV.
Editore: IPERBOREA
Prezzo: € 19,50

Negli ultimi anni è diventato sempre più difficile capire quale sia la vera Turchia, scossa da plebisciti a Erdo?an, manifestazioni di piazza, resistenza curda, un colpo di stato ancora irrisolto e altri misteri. Che fine ha fatto la sua anima laica? Che fine stanno facendo gli oppositori che osano criticare il nuovo sultano? The Passenger prova a fornirci la bussola, dando voce agli intellettuali finiti in carcere come Ahmet Altan o in esilio, come la romanziera Asl? Erdo?an e la giornalista Ece Temelkuran. Un grande reportage del New Yorker ci mostra come la macchina da guerra di Erdo?an non si sia limitata a mettere a tacere uno dopo l’altro i nemici, ma sia arrivata anche a sbaragliare ex alleati conservatori come il movimento gülenista, un vero e proprio stato nello stato che per decenni si è infiltrato nell’esercito e nell’amministrazione turca. La grande penna di Elif Batuman ci porta a scavare non solo metaforicamente nelle viscere di Istanbul, da cui emergono resti archeologici di valore inestimabile ma di scarso interesse per la lobby dell’edilizia, occupata solo a ultimare il tunnel sotto il Bosforo, sullo sfondo di un revisionismo storico che ribalta quella che era l’immagine della Turchia fondata da Atatürk. Oggi chi è al governo ha scelto di puntare su un capitolo ben preciso della storia nazionale, un’eredità ottomana da celebrare sprigionando tutto il soft power turco, come nel caso delle «dizi», le serie tv che stanno conquistando il mondo, sfidando la supremazia della cultura pop americana con i loro valori più conservatori di quelli occidentali, come ci racconta bene Fatima Bhutto. Ma lontano dal centro nevralgico del paese vivono altre Turchie, marginali e abbandonate come la città curda di Hasankeyf, dove un insediamento di 12mila anni fa viene sacrificato per costruire una diga che sommergerà il borgo o Gaziantep, città di frontiera e modello di integrazione – tra mille difficoltà – tra la popolazione locale e i profughi curdi. Ma si parlerà anche della scena musicale trap, della bolgia negli stadi turchi, della strumentalizzazione del calcio a fini politici e di molto altro ancora…
A.L.I. Agenzia libraria international - P.IVA: 09416080159 - Tutti i diritti sono riservati | Privacy Policy